Wednesday, April 6, 2011

Domenica 3 Aprile 2011 Festa in Piazza con RISATE & RISOTTI

Domenica 3 Aprile si è conclusa la 4° Edizione di Risate e Risotti. Festa in Piazza della Repubblica con la Famiglia Ferron pronta a far assaggiare il suo "risotto all'isolana" ad un pubblico orvietano che sempre di più ha iniziato a riscoprire il valore del riso. Bilancio più che positivo viste le presenze in piazza.
Dalla tarda mattinata in poi, stand da cui si sprigionavano profumi e colori hanno arredato la piazza che ha accolto più di 2.000 persone durante tutta la giornata, impegnate non solo a passeggiare, ma anche a gustare piatti di riso cucinato nientemeno che da Gabriele Ferron.

Ferron si è avvicinato all'arte culinaria da adolescente, appassionandosi in particolare alla cucina veneta ed al riso. Si è occupato di promuovere il Riso Vialone Nano Veronese, al punto da diventare Ambasciatore Italiano del Riso nel Mondo, per il cui ruolo è stato presente anche in Cina nel 2008, in occasione delle Olimpiadi di Pechino. Dagli anni '90 si è dedicato a corsi di cucina e a dimostrazioni di cottura del riso in tutto il mondo, con una passione che lo vede protagonista in varie trasmissioni televisive in Italia e in Giappone e che domenica scorsa lo ha portato nella piazza ad Orvieto, insieme alla sua famiglia, per presentare non solo il suo riso, ma anche tanta solidarietà ed un grande sorriso (che non guasta mai!).

Gli introiti derivanti dalla manifestazione sono stati devoluti infatti a favore dell'A.Ge Associazione Italiana Genitori che con lo slogan “Un chicco di riso per una rosa, tanti chicchi di riso per un roseto” perseguono l'obiettivo di creare un roseto didattico per i piccoli. Quegli stessi bambini che anche domenica hanno trovato un loro spazio gioco tra il mercatino slow food e gli oltre settanta volontari che si sono dati il cambio durante la giornata a servire il riso, le bruschette ed il vino delle cantine orvietane.

“Le serate sono andate tutte esaurite, con un gradimento oltre le nostre più rosee aspettative, anche se quella di maggior successo è stata senza dubbio quella al Teatro Mancinelli con il comico Cornacchione - ha dichiarato la chef Velia De Angelis, nota al pubblico televisivo per la partecipazione a varie trasmissioni, tra cui “Chef per un giorno” - ed anche per i cuochi che hanno partecipato è stato un modo per scambiare conoscenze ed impressioni. Certo, spesso la stanchezza ha giocato brutti scherzi - e con una risata che illumina gli occhi continua - pensate che ad una signora che mi chiedeva se organizzassi corsi per bimbi ho dato risposta negativa, perché in questo momento non posso prendermi il tempo per seguire un numero imprecisato di bambini... non capendo che si riferiva ad un'altra cosa!” (Il riferimento è ad un noto elettrodomestico di cucina)

Soddisfatti gli organizzatori della manifestazione Luca Puzzuoli e Gianluca Antoniella

che sono giunti alla chiusura di questa IV edizione con in tasca sicuramente non "un pugno di riso" ma tante idee per il prossimo anno. Ci si prepara già per la quinta edizione.

BEATRICE CECI http://www.tusciamedia.com

1 comment:

Nagendra kumar said...

Very nice blog posted by you. It's awfully natural beautiful tourist place, so tourist person hurry up explore the bright tour with this destination..!!!

Cheap flights to Johannesburg,
cheap flights to Perth,
cheap flights to Shanghai,
cheap flights to Rio de Janeiro,