Wednesday, October 22, 2008

AUGURI CHAMPAGNERIA ORVIETO



La Champagneria Orvieto il 25 Ottobre compie i primi due anni di vita. Sono stati due anni di sacrifici che hanno poi dato tantissime soddisfazioni.

Era solo un sogno che poi si è realizzato......l'importante è crederci e noi abbiamo creduto sin dall'inizio alla nostra piccola creatura. Auguri Champagneria ed ancora grazie a tutti i nostri amici-clienti che hanno reso possibile questo miracolo.......


Il 24 Ottobre è il mio compleanno ....una data un pò infausta visto che proprio il 24 ottobre del 1929 ci fù il crollo della borsa a Wall Street!



Start Time: Saturday, October 25, 2008 at 6:00pm
End Time: Sunday, October 26, 2008 at 2:00am
Contact Info
Phone: 0763344102
Email: info@champagneria-orvieto.com



24 Ottobre 1929: The Wall Street Crash...25 Ottobre 2008: THE DAY AFTER La Champagneria compie 2 anni! LIVE MUSIC with Petra & Pedro Acustic Duo (+guests).

Saturday, October 11, 2008

Vendemmia alla Falesco....una giornata indimenticabile





























Non rinuncerei per nessuna cosa al mondo alla raccolta dell'uva presso la Cantina Falesco dove ogni anno si ripete il magico rito della vendemmia in una atmosfera di festa ed allegria per riscoprire sapori e profumi di un tempo. Credo di aver trascorso una delle giornate più memorabili dell'anno ma con temperature che sono arrivate persino a 37°C....


L'appuntamento era fissato alle ore 10 del mattino in cantina, colazione tipica con rito di vestizione che comprendeva grembiule e foulard di vari colori che avrebbero poi rappresentato le squadre. Il nostro gruppo che era quello dei Gialli si era formato durante la scelta del famoso foulard complice anche la faraonica colazione tra caffè, brioche e cornetti. Con me avevo dei clienti-amici : 4 canadesi, 2 americani ed 8 australiani.......
Un gruppo ben articolato al quale si è unita anche un simpaticissima coppia di Roma: Valeria e Marcello, 3 bambini ed un'altra famiglia....insomma una bella squadra che avrebbe gareggiato prima nella raccolta dell'uva cimentandosi poi nella soluzione di rebus, indovinelli e puzzle posti a metà filare.
Ci siamo incamminati intonando canti popolari accompagnati dal mitico Romano Fabretti che con la sua piccola fisarmonica allietava il cammino di noi poveri accaldati vendemmiatori.

Non sono mancati dei tiri mancini dalle squadre avversarie che cercavano di carpire chi di noi avesse risposto correttamente e allora è iniziato il classico tiro dell'uva tra danze, canti e un mare di risate che riecheggiavano per tutta la vigna.



Al ritorno in cantina ci ha aspettato la pigiatura dell'uva rigorosamente con i piedi proprio come si faceva un tempo. Siamo tornati così a ritroso nel tempo vagando per le vigne e sorridendo alla vita. Al termine una bella lavata di piedi, premi in natura per tutti ed appuntamento alla foresteria per il pranzo. Lì ad aspettarci una tavolo imperiale imbandita in modo meraviglioso che anche lo stesso Bacco non avrebbe esitato a definire DIVINO.

La degustazione è partita tra applausi e grida di stupore........infatti a tavola il vino scorreva a fiumi: con il bianco Poggio Dei Gelsi Doc 2006 ed il rosso Tellus Igt nuovo neonato della cantina, vino dolce Pomele.
Fiumi di vino non tardavano ad arrivare nei nostri calici accompagnati da piatti locali come l'oca arrosto, maccheroni con le rigaglie, tortucce e pizze varie.
Dopo il pranzo la rinomata corsa delle pignatte, corsa dei polli e lotteria finale...
Abbiamo conosciuto anche la bella "viaggiatrice del gusto "Valentina Arrigo conduttrice del programma "Uno in Cucina" in onda su Alice.


Grazie di cuore ai proprietari specialmente a Dominga Cotarella che ha organizzato questo magnifico evento e a tutto lo staff della Falesco.

THANK YOU!!!!!






"SALSICCE UBRIACHE"
Ingredienti per 4/6 persone
12 Salsicce fresche di maiale
75 ml Vino Rosso
Un grappolo medio d'uva Merlot o Sangiovese
1 Cipolla rossa
1 Costa di Sedano
1 Mela Verde
1 Carota media
Olio q.b
Pepe nero q.b.
Tritare le verdure e far soffriggere per alcuni minuti per imbiondire il tutto, aggiungere le salsicce. Aggiustare di sale e pepe(io solitamente non lo uso perchè le ns salsicce sono molto saporite). Unire i chicchi d'uva e l'intera bottiglia di vino.
Far sobbollire lentamente per circa 2 ore....
Una volta che la salsicce saranno cotte metterle da parte e frullare la salsa fatta di uva.
Passarla al setaccio per eliminare i semi e servite le salsicce ubriache ( che avranno un colore molto scuro tendente al nero) con questa salsa...
Piccolo suggerimento: in questo periodo nel quale è difficile reperire uva direttamente dalla vigna possiamo utilizzare uva rossa da tavola (Red Globe) ricordandoci di privare l'uva dei semi
Ricordate che i semi dell'uva sono inoltre un'indicazione di maturità. Se i semi sono verde o chiaro, l'uva non è solitamente matura. L'uva matura ha semi marroni e maturi.
Buon Appetito!